medicina e wellness, training, nutrizione, per chi ha 10-19 anni

consigli per la salute ed il benessere da 10 a 19 anni

consigli per una sana alimentazione da 10 a 19 anni

consigli per l'attività fisica da 10 a 19 anni


Medicina Generale

Visite mediche, esami strumentali e di laboratorio

Se in questa fascia d’età si è ancora seguiti dal Pediatra di Libera Scelta, tra gli 11 e i 14 anni è bene sottoporsi ad un ultimo bilancio di salute prima del passaggio al Medico di Medicina Generale per la corretta trasmissione di tutte le informazioni sanitarie che vi riguardano.

Quando inizieranno le prime esperienze sessuali, vi consiglio di recarvi presso lo Spazio Giovani del Consultorio Familiare della vostra ASP per ricevere gratuitamente informazioni delle infezioni sessualmente trasmesse, sui metodi contraccettivi disponibili (dal preservativo alla pillola) e sulla prevenzione di gravidanze non desiderate.

Informazione importante! Il Consultorio Familiare è GRATUITO e accessibile anche dagli adolescenti non accompagnati dai genitori, che non verranno portati a conoscenza della vostra richiesta di informazioni per la TUTELA DELLA VOSTRA PRIVACY. Pertanto, lasciatevelo consigliare vivamente, non sciupate la possibilità di chiedere informazioni ed aiuto per una crescita sessuale consapevole e sicura!

Vaccinazioni

In questa fascia di età il calendario delle vaccinazioni predisposto dal Ministero della Salute prevede le seguenti vaccinazioni:

  • vaccino anti-HPV (due dosi nel corso del 12° anno di vita)
  • richiamo del vaccino contro difterite-tetano-pertosse-polio IPV (dagli 11 ai 18 anni di età, a seconda del calendario regionale)
  • vaccino contro morbillo-parotite-rosolia (se soggetto "suscettibile", perché non ha avuto anche una sola delle 3 malattie o non è stato precedentemente vaccinato con 2 dosi)
  • vaccino antimeningococcico tetravalente ACYW135 (come 2° dose in caso di soggetti già vaccinati nell’infanzia o come recupero in caso di soggetti mai vaccinati in precedenza)
  • vaccino contro la varicella (se soggetto suscettibile, perché non ha avuto la malattia o non è stato precedentemente vaccinato con 2 dosi)
  • vaccino contro l'influenza stagionale nelle donne nel corso del II-III trimestre di ogni gravidanza
  • vaccino contro la pertosse nelle donne nel corso del III trimestre di ogni gravidanza (idealmente intorno alla 28a settimana).

Da 0 a 16 anni sono obbligatorie le vaccinazioni contro difterite, tetano, pertosse, polio, epatite B, Haemophilus influenzae b, morbillo, parotite, rosolia e varicella (questa solo per i nati dal 2017 in poi), inclusi i successivi richiami previsti dal calendario vaccinale nazionale.

Screening tumori

Per questa fascia di età non esistono programmi di diagnosi precoce dei tumori con evidenze scientifiche di efficacia.

Mi sento comunque di raccomandare, ha chi ha familiarità importanti per patologie tumorali, di porre la giusta attenzione alla propria salute e alla sua tutela, perché, durante la crescita, questa vostra attenzione potrebbe fare la differenza.


Nutrizione ed educazione alimentare

Un' alimentazione varia ed equilibrata, contenente tutti i principi nutritivi e uno stile di vita sano e attivo fin dall'infanzia sono predittivi di migliori condizioni di salute nell'età adulta.

L'età pre-adolescenziale e adolescenziale è un periodo di profondi cambiamenti fisici, psichici e comportamentali.

Aumenta il fabbisogno di energia e di alcuni nutrienti (es. ferro, calcio e vitamine) e l'alimentazione deve essere in grado di apportare tutto ciò che è necessario per l'accrescimento.

Le ragazze in questa fascia d’età hanno un aumentato fabbisogno di ferro, quindi è necessario incrementare il consumo di alimenti ricchi di ferro.


È importante seguire un'alimentazione varia ed equilibrata, contenente tutti i principi nutritivi, evitando diete drastiche (o "fai da te") che possono essere particolarmente dannose per uno sviluppo osseo e riproduttivo equilibrato.

E' bene inoltre ricordare che a quest’età sia l'eccesso di peso corporeo che l'eccessiva magrezza possono influiscono profondamente sul benessere emotivo e sulla salute fisica, pertanto entrambe dovrebbero essere evitate.


Training fisico preventivo e terapeutico

I modelli di attività fisica regolare acquisiti durante questa fascia d’età hanno una maggiore probabilità di restare tali anche in età adulta e forniranno, così, la base per una vita attiva e sana.

La partecipazione ai giochi e ad altre attività fisiche, sia a scuola che durante il tempo libero, aiuterà a controllare il peso corporeo, avrà effetti benefici sull'apparato cardiovascolare e sulle funzionalità respiratorie e contribuirà ad un sano sviluppo dell'apparato muscolare.

Pertanto, praticate più attività fisica che potete!

La pratica costante di esercizio fisico favorirà il raggiungimento di un adeguato livello di massa ossea, e questo contribuirà alla vostra crescita sana.

Lo sport, le attività fisiche ed i giochi in genere, e più ancora quelli di squadra, costituiscono occasioni d'interazione e integrazione sociale. Se siete timidi, vincete la vostra timidezza e lanciatevi nella pratica dello sport che più vi piace. Vedrete che ne ricaverete benefici su più fronti!

La mia raccomandazione è che fino ai 17 anni si pratichino almeno 60 minuti al giorno di attività fisica di intensità moderata-vigorosa e esercizi di rafforzamento dell’apparato muscolo-scheletrico almeno 3 volte a settimana.

Dai 18 anni in su valgono le stesse raccomandazioni degli adulti, e cioè un minimo di 150 minuti di attività fisica aerobica d’intensità moderata a settimana oppure un minimo di 75 minuti di attività vigorosa più esercizi di rafforzamento dei maggiori gruppi muscolari 2 o più volte a settimana.

Cominciate adesso a costruire il vostro corpo forte, resistente e bello!


 

Paola Micale 2019 - Contatti

Privacy Policy Cookie Policy